Parole, parole, parole

Non smetterò mai di stressare i miei studenti sull’importanza di migliorare il proprio vocabolario di inglese……

E’ necessario imparare quante più parole possibili, per poter migliorare le nostre abilità di ascoltare, parlare, leggere e scrivere.

Pensate che – secondo alcuni esperti – imparando le 3.000 parole più usate della lingua inglese si arriva a capire l’80% della lingua comune….. Non è poi così complicato imparare il vocabolario, basta un po’ di pazienza.

Imparate 3 parole nuove ogni giorno, scrivetele su un quaderno con il loro significato e – importante – una frase di esempio che mette la parola in un contesto.

Ecco un metodo da seguire, vi richiede solo 5 minuti al giorno:

Giorno 1: imparate 3 parole
Giorno 2: 6 parole (3 parole nuove, più riguardatevi le 3 parole del giorno 1)
Giorno 3: 9 parole (3 parole nuove,  più riguardatevi le 6 parole dei giorni 1 e 2)
Giorno 4: 12 parole (3 parole nuove, più riguardatevi le 9 parole dei giorni 1,2 e 3)
Giorno 5: 15 parole (3 parole nuove, più riguardatevi le 12 parole dei giorni 1,2,3 e 4)
Giorno 6: 18 parole (3 parole nuove, più riguardatevi le 15 parole dei giorni 1,2,3,4 e 5)
A questo punto, dovreste ormai aver ben memorizzato le parole dei giorni 1,2 e 3,
quindi potete continuare come segue:
Giorno 7: 15 parole (3 parole nuove, più riguardatevi le 9 parole dei giorni 4,5, e 6)
Giorno 8: 18 parole (3 parole nuove, più riguardatevi le 12 parole dei giorni 4,5,6 e 7)
Mano a mano che procedete, nel momento in cui avete ripetuto abbastanza le parole dei giorni precedenti, potete evitare di ripeterle, in modo da continuare sempre con una media di 15-18 parole (le 3 parole nuove del giorno, più le 12-15 dei 4-5 giorni precedenti).

UNA VOLTA AL MESE: riguardatevi tutta la lista di parole dall’inizio.

Vi sembra complicato? Non lo è, è più difficile spiegarlo che farlo! Se seguite questo metodo, in un mese avrete imparato ben 90 parole nuove, in un anno ben 1095 parole nuove!!!

Buon lavoro,

Roberto

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedintumblr

Ordine degli aggettivi

In qualche caso, ci troviamo a dover usare più di un aggettivo per descrivere un nome, per esempio se dobbiamo dire “un tavolo rotondo, bianco, fatto di legno”. Nella lingua inglese, l’ordine degli aggettivi segue questa regola:

1) al primo posto mettiamo gli aggettivi che esprimono un OPINIONE (beautiful, ugly, boring ecc)
2) DIMENSIONI (big, little ecc)
3) FORMA (square, rectangular, round ecc)
4) ETA’ (new, old, antique ecc)
5) COLORE (white, black, red, green ecc)
6) ORIGINE/NAZIONALITA’ (Italian, American, English ecc)
7) MATERIALE (wooden, silver, silk ecc)

“un tavolo rotondo, bianco, fatto di legno” del nostro esempio iniziale diventa quindi “a round, white, wooden table”.

Altri esempi:
The large red cotton bag belongs to her.
A beautiful old villa

Buon lavoro,
Roberto

Ordine degli aggettivi nella frase inglese

Ordine degli aggettivi nella frase inglese

 

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedintumblr

La libreria Mondadori (ex Messaggerie Musicali) ha chiuso

Fin dagli anni ’80 era la mia libreria preferita di Milano, sto parlando della Libreria Mondadori, quella che una volta si chiamava Messaggerie Musicali, in Corso Vittorio Emanuele a Milano. Non era solo una libreria, ma un vero e proprio centro multimediale, dove si trovavano anche cd, dvd, edicola, giornali stranieri, bar ecc. Ha chiuso, peccato, se ne va un altro pezzo di storia di Milano.

Nostalgia a parte, il mio dispiacere è dovuto anche al fatto che il primo piano era fornitissimo per quanto riguardava i testi in lingua e i libri per la preparazione agli esami di Cambridge.

Al momento, non ci sono altre librerie a Milano così fornite: la libreria Hoepli ha una minima selezione di testi per preparare gli esami di Cambridge, ma non tiene a disposizione il materiale per gli insegnanti e gli audio cd – che si possono ordinare ma senza sapere quando arriveranno effettivamente – e sulla libreria Feltrinelli di via Manzoni circolano voci poco rassicuranti circa una sua imminente chiusura.

Pertanto, allo stato attuale delle cose, consiglio ai miei studenti di ordinare i testi su Amazon, tenendo presente che alcuni esami sono stati rivisti a partire dal 2015. Quindi, fate bene attenzione a procurarvi i testi aggiornati per gli esami 2015.

Roberto

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedintumblr

Feste natalizie

Nel rinnovarvi i miei auguri, vi ricordo che le lezioni saranno sospese da Mercoledì 24 a Domenica 28 dicembre 2014 e Giovedì 1 Gennaio 2015. L’attività didattica sarà regolare negli altri giorni.

Roberto

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedintumblr

Esami di Cambridge: nuova scala di valutazione dal 2015

Da Gennaio 2015, gli esami di Cambridge utilizzano una nuova scala di valutazione, che offre informazioni piu’ dettagliate agli studenti sui loro risultati.

La nuova scala di valutazione si chiama Cambridge English Scale.

Qui sotto trovate un’immagine informativa sulla nuova scala di valutazione:

La nuova scala di valutazione degli esami Cambridge English

La nuova scala di valutazione degli esami Cambridge English

Per maggiori informazioni, visitate il sito di Cambridge English a questo link

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedintumblr

Il mio sito preferito per imparare l’inglese

Il mio sito preferito per imparare l’inglese e’ il sito BBC LEARNING ENGLISH http://www.bbc.co.uk/worldservice/learningenglish/ che contiene una quantita’ di materiale utile sia ai principianti che a studenti di livelli intermedi e avanzati.

Uso spesso questo sito durante le mie lezioni e lo raccomando a tutti coloro che vogliono imparare o migliorare il proprio inglese. Approfittatene anche voi, magari durante le vacanze estive, quando di solito si ha piu’ tempo a disposizione.

Il sito BBC Learning English e' ricco di risorse utili per imparare o migliorare l'inglese

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedintumblr