La lingua italiana e il maschile e femminile

Rileggendo gli articoli del blog mi sono reso conto che ho sempre usato parole come “studenti” “allievi” “alunni” al maschile, ma vorrei precisare che è una scelta dettata solo dall’abitudine e dal fatto che diventerebbe complicato e secondo me anche stilisticamente brutto precisare ogni volta “studenti/studentesse”, “allievi/e”, “alunni/e”.

Do’ per scontato che tutti sappiano che i miei corsi sono inclusivi e non faccio discriminazioni di nessun tipo.

Per fortuna la parola “insegnanti” non cambia: gli insegnanti, le insegnanti.

Buona continuazione a tutti/e/@

Facebooktwitterredditlinkedintumblr

About the Author

Roberto

Roberto Bocchetti e' insegnante di inglese a Milano, certificato Cambridge (Diplomi CAE-Certificate in Advanced English e TKT-Teaching Knowledge Test). Roberto organizza corsi individuali di inglese, ripetizioni, preparazione agli esami di Cambridge, corsi di Business English e preparazione a colloqui di lavoro in inglese. Ha collaborato, inoltre, come docente presso l'Istituto di Formazione IFOA di Milano. Per contattare Roberto: Tel. 339 86 86 633 dal Lunedi' al Venerdi' dalle 11 alle 21. Sede delle lezioni: Via Ronchi 35 - 20134 Milano.