No Inglese, No Lavoro

Molto interessante il post di Alberto Onetti* “No Inglese, No lavoro”, pubblicato il 7 settembre 2013 nel Blog “Silicon Valley” su Corriere.it:

“Ai miei studenti di Economia, il primo giorno di lezione del corso di Management, chiedo quanto bene conoscano l’inglese. Vedo alzare un po’ di mani, ogni anno (fortunatamente) sempre di più, ma sempre (purtroppo) ancora troppo poche. La prima cosa che gli dico è: “nel dubbio, studiate prima l’inglese della mia materia“. Perchè purtroppo oggi se non si conosce (bene) l’inglese trovare un (buon) lavoro è praticamente impossibile…..”

Ovviamente, lo sottoscrivo in pieno. Se volete leggere il post completo, eccovi il link:
http://siliconvalley.corriere.it/2013/09/07/no-inglese-no-lavoro/

*Alberto Onetti

E’ Professore di Management ed imprenditorialità all’Università dell’Insubria (oltre ad insegnare alla LUISS di Roma e a San Francisco). 
Dal 2005 fa il “commuter” tra Italia e Silicon Valley, dove ha contribuito a fondare e fare crescere Funambol (società californiana leader al mondo nel campo delle mobile personal clouds) ed è stato nominato Chairman di Mind the Bridge Foundation, la fondazione californiana che supporta lo sviluppo dell’imprenditorialità in Italia. 
Ha pubblicato numerosi articoli e libri in tema di gestione, internazionalizzazione e innovazione d’impresa.

Facebooktwittergoogle_plusredditlinkedintumblr

About the Author

Roberto

Roberto Bocchetti e’ insegnante di inglese a Milano, certificato Cambridge (Diplomi CAE-Certificate in Advanced English e TKT-Teaching Knowledge Test).

Roberto organizza corsi individuali di inglese, ripetizioni, preparazione agli esami di Cambridge, ripetizioni, corsi di Business English (inglese per chi lavora) e preparazione a colloqui di lavoro in inglese.

Ha collaborato, inoltre, come docente presso l’Istituto di Formazione IFOA di Milano.

Per contattare Roberto: Tel. 339 86 86 633 dal Lunedi’ al Venerdi’ dalle 11 alle 21.